Venchi

La storia dolciaria Venchi inizia nel 1878 con Silviano Venchi, un ragazzo torinese di 20 anni così innamorato del cioccolato da spendere i suoi risparmi in due calderoni di bronzo e cominciare a fare esperimenti prima nel proprio appartamento e poi in un piccolo locale in via degli Artisti in borgo Vaniglia a Torino. Quegli esperimenti andarono così bene che dopo pochi anni nacquero le Nougatine, bon bon di nocciole del Piemonte tritate e caramellate ricoperte di cioccolato extra fondente  e la Venchi Spa, “…la più elegante cioccolateria in Piemonte…” nominata tra l’altro “Fornitrice della Real Casa”. Oggi sulle confezioni non c’è più lo stemma reale, ma di quell’epoca rimangono la passione, la meticolosità e il coraggio di sperimentare. É così che sono nati tutti quei cioccolatini dai nomi fantasiosi, per  vedere il lato positivo e vivere una lunga vita felice o, se non altro, un po’ più dolce.

Visualizzazione di 1-28 di 44 risultati

1 2
0